ATTO COSTITUTIVO E STATUTO
" ASSOCIAZIONE CULTURALE RICREATIVA"
(Ccr il baggese,ACR Il Milanese, ACR Il Sanremese e Il Valassinese)
(Redatto in conformità alla Legge Regionale 16 settembre 1996, n. 28 - "promozione, riconoscimento e sviluppo dell'associazionismo" - e al Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n. 460, art 5 riguardante gli Enti su base associativa). Nell'anno 1998 il giorno 19 del mese di giugno, alle ore 19,00 in Milano, presso la Biblioteca Rionale di baggio, si sono riuniti in assemblea per la modificazione dell'attocostitutivo e dello statuto dell'associazione " CIRCOLO CULTURALE RICREATIVO MILANO IL BAGGESE", i signori:
-Parini Marco, Milano -Merzario Sergio Dario, Civenna (CO) -Zandrini Paolo Luigi, Milano -Porcella Renata, Laigueglia (SV) -Gravina Cosma, Milano -Cannoni Antonio, Milano -Clemente Egidio, Carbone (PZ) -Chiapparini Magda, Milano -Massardi Franco,Milano -Sfondrini Enrico, Milano - Salerno Ugo, Catanzaro -Alcini Pierluigi, Gualdo Cattaneo (PG) -D'Antuono Maria Rosa, Milano -Di Toro Saveria, Campo Basso -Panvini Rosati Alessandra Piera, Milano -De Vecchi Pierluigi, Milano -Vergani Susanna, Desio (MI) -Scamarda Filippo, Palermo. E' designato a presiedere l'assemblea Parini Marco, che chiama ad assisterlo come segretario la Sig.a Porcella Renata, che accetta.
Il presidente constata la regolarità dell'Assemblea e apre i lavori a seguito dei quali i presenti convengono e stipulano quanto segue: 1 L'Associazione costituita il 23 giugno 1987 con denominazione " CIRCOLO CULTURALE RICREATIVO IL BAGGESE " necessita di un aggiornamento dell'atto costitutivo e dello statuto al fine di adeguarli alle innovazioni legislative introdotte con la legge regionale del 16 settembre 1996, n. 28 (“promozione, riconoscimento e sviluppo dell'associazionismo”) e con il Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n. 460, (art 5 “riguardante gli ENTI SU BASE ASSOCIATIVA”). Nell'occasione si conviene di modificare la denominazione in quella di “ASSOCIAZIONE CULTURALE RICREATIVA” “ IL MILANESE” sintetizzabile in quella di “ACR” “IL MILANESE”. 2 L'Associazione opera prevalentemente nella Regione Lombardia (Provincie di: Milano, Como, Lecco, Bergamo e Sondrio) e nella Regione Piemonte (Provincie di Torino e Biella). 3 All'Associazione possono aderire, per opportuni coordinamenti, associazioni locali e livello provinciale, comunale e regionale, con analogo statuto e con bilancio economico-finanziario autonomo: 4 L'Associazione adotta quindi il nuovo Statuto che è riportato come “ALLEGATO” A”; 5 nell'occasione l'assemblea procede all'elezione dei nuovi componenti degli organi sociali per il prossimo triennio, che risultano come di seguito si riporta. 6,1 - Per il Consiglio Direttivo sono eletti per acclamazione i signori: 6,1,1 -Merzario Sergio Dario Consigliere effettivo Presidente 6,1,2 - Parini marco Consigliere effettivo - Presidente Onorario 6,1,3 - Zandrini Paolo Luigi Consigliere effettivo - Vice Presidente 6,1,4 -Porcella Renata Consigliere effettivo - Segretaria/Tesoriere 6,1,5 - D'Antuono Maria Rosa Consigliere effettivo - Rapporti con le Parrocchie 6,1,6 -Massardi Franco Consigliere supplente - Vice Presidente 6,1,7 -Taglienti Ivo Consigliere supplente - Vice Presidente 6,2 Per il Collegio dei Revisori dei Conti sono nominati: 6,2,1 - Scamarda Filippo Revisore dei Conti effettivo Presidente 6,2,2 - Clemente Egidio Revisore dei Conti effettivo 6,2,3 Di Toro Saveria Revisore dei Conti effettivo 6,2,4 - Alcini Pierluigi Revisore dei Conti supplente 6,2,5 - Vergani Susanna Revisore dei Conti supplente 6,3 Per il Collegio dei Garanti sono stati nominati: 6,3,1 - Cannoni Antonio Garante effettivo 6,3,2 - Santarpia Rodolfo Garante effettivo 6,3,3 - Nitti Generoso Mario Garante effettivo 6,3,4 - Panvini Rosati Alessandra Garante supplente 6,3,5 - Salerno Ugo Garante supplente.
E' istituito il notiziario “IL MILANESE” che affianca il precedente notiziario “IL BAGGESE” di cui comunque si delibererà di volta in volta l'utilizzazione. L'Associazione assume a tutti gli effetti la situazione economicapatrimoniale del CCR Milano “IL BAGGESE”. La perdita di esercizio al 31 dicembre 1997 viene assunta a proprio carico sia dagli aderenti alla nuova Associazione, dai soci del Circolo Culturale Ricreativo “Il Baggese, di cui l'A.C.R. “Il Milanese” rappresenta la continuità. Il versamento delle quote pro-capite sarà richiesto, a tempo debito, dal Consiglio Direttivo. Il Presidente pro-tempore è autorizzato a chiedere l'iscrizione dell'organizzazione nel registro Generale Regionale e provinciale dell'Associazionismo ex legge regionale 16 settembre 1996, n. 28, al Registro Nazionale della Stampa e ad apportare all'atto costitutivo e allo statuto, senza necessità di ricorrere all'assemblea, tutte le modificazioni che nell'occasione saranno eventualmente chieste.
Il primo esercizio sociale si chiuderà il 31 dicembre 1999.
                                                                         
IL SEGRETARIO DELL'ASSEMBLEA Porcella Renata IL PRESIDENTE DELL'ASSEMBLEA Parini Marco
                                                                                           IL PRESIDENTE PRO-TEMPORE Merzario Sergio
PER FOTOCOPIA CONFORME ALL'UNICO ORIGINALE DEPOSITATO PRESSO QUESTO UFFICIO AL N.017278 SERIE 3° CHE SI RILASCIA AI SENSI DELL'art. 16 DPR 26.4.86 N. 131 PER GLI USI DI LEGGE ESATTE LIRE 250.000 IL CAS. Tit.
LETTERA AI NEOSOCI
ACR/ONLUS IL MILANESE, ACR ACCADEMIA e Il Sanremese, CRV e il Club Turati!

Amica cara, gentile amico, benvenuta/o nella più originale Associazione di Milano, di Como, di Sanremo, della Liguria e della Lombardia! Siamo molto orgogliosi di poter aggiungere anche il suo nome a quello dei nostri soci. Con lei l’ACR ha infatti conquistato un’altra persona di cultura, che ama la gente e ne conosce il valore… Siamo VERAMENTE felici della sua adesione: l’Associazione vuole infatti riservare le sue attività a chi ha la sensibilità per apprezzarle.  Oggi che lei le vive di persona, spero sia soddisfatta/o! Non ci riferiamo
solo al vantaggio economico dell’offerta dei nostri corsi (alcuni sono addirittura gratuiti), ma alla qualità che lei ha saputo e saprà apprezzare. Anche a nome dei nostri  collaboratori Le inviamo i migliori auguri di buona collaborazione e i nostri più sinceri saluti.

Il Presidente di Associazione Culturale Ricreativa
Sergio Dario Merzario

I Vice-Presidenti Ketti  Bosco, Flavia Cappelletti e Olindo Lazzaron
CERCHI il bando del Concorso di Poesia/Oscar internaz.? clicca qui!
ACR-ONLUS DI FATTO, CORSI E PERCORSI FORMATIVI. DAI 5 AI 92 ANNI TUTTI A SCUOLA DI DIALETTO MILANESE, DI POESIA, GIORNALISMO e P.C.

Milano, il primo mercoledì del mese (per gli adulti o i singoli) da gennaio a giugno 2017/18. Durante la settimana nelle scuole - L’anno dei corsi e i percorsi formativi è appena iniziato e ad attendere i cittadini e ragazzi milanesi, da 6 a 90 anni, non ci saranno solo matematica, storia, geografia, o corsi on-line per imparare a fare i giornali di zona o di quartiere, ma lezioni sui stòri de Milan, sui nòster tradizion, e anca tanto de pù. Riprendono, da gennaio per terminare nel mese di giugno, i corsi sui diversi aspetti della cultura milanese e lombarda, organizzati dall’ACRACCADEMIA-CRV-ACR, in collaborazione con ACR-ONLUS DI FATTO. I corsi sono rivolti ai cittadini del Comune di Milano, ma anche a quelli giovani/adulti, milanesi per nascita o per adozione, che abbiano interesse a conoscere e scoprire le tradizioni, il dialetto e gli aspetti poco noti della cultura ambrosiana, anche se non abitano a Milano, ma nelle città limitrofe (Corsico, Cesano, Buccinasco, Sesto S.G., Bresso, Monza.. ecct). Per versamenti, donazioni o sottoscrizioni Banca Prossima: IBAN IT 54 C0335901600100000119715

“Un’occasione per conoscere in maniera divertente e approfondita i tanti aspetti della nostra identità, passando dalla storia, ai giornali, alla musica e dalle fiabe alla gastronomia – commenta il Consigliere Comunale Pasquale Salvatore, Presidente della Giuria dell'OSCAR contro il BULLISMO e Presidente Onorario di ACR-ONLUS DI FATTO -. L’iniziativa sta avendo successo, visto il numero sempre crescente delle classi e delle persone che hanno aderito, passate da 300 nel 2007, alle 830 del 2008, sino alle 1000 del 2009 e le 1500 previste per il 2010/2011. Per il 2016 i soci sono stati 94, abbiamo fatto una selezione verificando le reali disponibilità. Proposte educative come questa – conclude Don Gino Rigoldi in sintonia con Sergio Merzario Presidente dell'ACR-Onlus di Fatto - sono necessarie per tramandare la conoscenza e la cultura del nostro territorio, soprattutto per chi in famiglia non ha la fortuna di avere nonni o parenti in grado di trasmettere alle giovani generazioni l’amore e la passione per la città di Milano e le sue tradizioni più autentiche e genuine” ringraziamo Pasquale Salvatore e Carmela Rozza che sono stati presidenti della giuria dell'Oscar Internazionale "No al Bullismo", prima di Don Gino e tutti gli altri giurati.

Per le persone disabili, disagiate, le scuole elementari e medie che ne faranno richiesta il corso è totalmente gratuito e prevede, oltre alla fornitura del materiale didattico via on-line, la presenza di uno o due relatori che per 55/110 minuti intratterranno i ragazzi (e  i loro famigliari tramite il mercoledì dalle h 19,15/20,15) su argomenti come la storia della città, Milano Curiosa con le sue leggende, fiabe, proverbi e ricorrenze sia milanesi che lombarde. Gli orari e le date delle lezioni verranno decise del corpo docente dei singoli istituti in accordo con i Dirigenti di ACR-ONLUS DI FATTO.

Per gli adulti l’approccio sarà più ampio ed esaustivo: nelle lezioni, di 1 ora ciascuna, ogni mercoledì verranno affrontate le diverse espressioni della cultura milanese e lombarda, come storia, arte, architettura, territorio e idrografia, urbanistica, tradizioni locali, logistica alimentare, musica e canzoni della tradizione. Alle lezioni si affiancheranno delle visite guidate in diversi luoghi della città (siamo già stati a visitare Palazzo Marino e il Parco delle Cave, visite che saranno ripetute) oltre a un ciclo di conferenze di approfondimento al venerdì il mese di marzo e giugno in Via Silvio Pellico, 1 c/o L'UDC milanese (per gli anni 2007-2010) ora dialoghiamo con il Circolo Biagi di Via Nikolajevka e il Centro per Giovani di Piazza Olivelli - Milano. L’orario delle lezioni e delle conferenze sarà sempre dalle 19.15 alle 20.45. Il costo di iscrizione è, un'offerta volontaria, per le spese e include la partecipazione a tutte le iniziative. Per iscriversi occorre rivolgersi alla segreteria dell’ACR-CRV tel 02-87392826, fax 02 99980500 Cell. 3402707829 - 3394523017 e-mail: acr-onlusdifatto@libero.it delfino-sk@libero.it oceano-rio@libero.it .
------------------------------------------
SCHEDA x l'ISCRIZIONE ai CORSI!

Il/La sottoscritto/a _________________________________

Nato/a a: ____________ il _________ Residenza______ Via _____________________

Tel ___________ e-mail __________________

Titolo di studio ___________ Professione ______________ F ___ o M____

Chiede di essere iscritta al CORSO e all'ACR-ONLUS DI FATTO ____ Già iscritto/a_____________

chiede la partecipazione alle/alla seguente/i attività (è possibile iscriversi a tre corsi)

1° turno _____ Venerdì h 19/20,30____________ Mercoledì h 19,15/20,30__________
2° turno _____ Venerdì h 19/20,30____________ Mercoledì h 19,15/20,30__________
(Difesa personale,  Dialetto milanese, Comunicazione giornalistica, Informatica)
       
L’accesso alle attività è gratuito (con rimborso spese), tranne per il corso di informatica
Le iscrizioni verranno raccolte in ordine di arrivo fino ad esaurimento posti
L’iscrizione vincola la presenza a tutti gli appuntamenti, le assenze dovranno essere giustificate. L’iscrizione del corso decade qualora l’iscritto non abbia partecipato a più di un quinto degli incontri/appuntamenti.
Per ogni attività è fissato un numero di partecipanti, qualora venissero meno la metà dei partecipanti l’attività potrà essere sospesa

Data___________ Firma _____________

Ai sensi del D.LGS 196 del 2003 acconsento ai trattamenti dei meii dati personali


Firma _______________



Per versamenti, donazioni o sottoscrizioni Banca Prossima: IBAN IT 54 C0335901600100000119715

SCHEDA DI ISCRIZIONE ACR (ONLUS DI FATTO) Centro Ricerche Vallassinesi e Accademia  X CORSI VARI




Nome……………..…Cognome……..…..………...……..


Via…………………………………………CAP………….


Città…………………………..……Prov .………..


Tel..………………………………


E-mail……………………………

Data di nascita………………………………


Corsi.. Formativi …  (A)


Per..Corsi Formativi (B)


Modulo A
Modulo B


acraccademia.it ccrilbaggese.blogspot.it/ 

isolinolombardojumpy.blogspot.it/ 


Autorizzo Acr (Onlus) e Acraccademia.it all’uso dei dati nei limiti delle finalità proprie dell’attività dell’Associazione ai sensi del DLG 196/2003.



Data…………………..…     

Firma ……………..…….……
Buongiorno,

visto l'interesse riscontrato nell'edizione precedente, O.N.Da ha il piacere di riproporLe il seminario "La scrittura autobiografica come conoscenza di sé", a cura di Sonia Scarpante.
Il corso permette, attraverso la condivisione libera degli scritti dei partecipanti e la riflessione comune, di imparare ad attraversare insieme le difficoltà e scoprire nuove opportunità attraverso uno strumento utile  per superare la paura che può accompagnare la conoscenza del proprio sé. La scrittura, infatti, è uno strumento per trasformare le debolezze in una forza relazionale ed etica.
Il corso, strutturato in 4 incontri di 3 ore ciascuno, è aperto a chiunque desideri conoscersi a fondo attraverso tematiche come la sofferenza, la maturità, la riconciliazione con se stessi. I destinatari sono giovani e adulti che desiderano scoprire un altro aspetto di sé tramite la scrittura, senza temere le fragilità insite in ciascuno di noi.
Per tutte le informazioni (date, orari e costo) è possibile consultare il programma e la scheda di iscrizione in allegato.
Ti aspettiamo!
Katia Lamanna
Eventi
O.N.Da
Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna
Foro Buonaparte 48
20121 Milano
Tel. 02 29015286
Fax 02 29004729
Cell. 339 2247725
e-mail: k.lamanna@ondaosservatorio.it
www.ondaosservatorio.it
www.depressionepostpartum.it
www.bollinirosa.it



MILANO!
EL PAN DE MILAN

Scioperi ATM e nuove povertà minacciano una città non più da bere e dove il mangiare manca per molti! A MILAN GHE' EL PAN... O NO? ALBERTINI? Un Sindaco capace ma impotente di fronte alle nuove esigenze della città e prossimo a lasciare! Le nuove elezioni chi porterà alla ribalta? DE CORATO: troppo legato alla destra post fascista; ANTONIAZZI: debole nello schieramento progressista; TOGNOLI: un ex Ministro con le palle ma...

"Nulla die sine linea" amava ripetere Plinio Il Vecchio. Nessun giorno senza scrivere una riga, o meglio, nessun giorno senza fare qualcosa… questa è la mia filosofia da quando ho fondato, 26 anni fa, ACR…

UN MIRACOLO CHIAMATO.. ACR-CRV!

Anche il 2016, se n'è andato… con ACR/CRV.. Abbiamo trascorso questo anno lamentandoci, ma in salute.. troppe tasse, troppi disoccupati.. troppe chiacchiere…  Il paese va di male in peggio.. come sarà il 2017? Secondo i politologi, andrà sempre peggio e forse rivedremo il meglio, superando la crisi solo nel 2018.. Sarà vero? Dipende da noi… Renzi… l'ex presidente del consiglio ha lasciato a seguito della bocciatura del referendum del 4 dicembre. ACR-CRV.
P.S. nel frattempo si è dimesso anche da segretario, e dopo le primarie è stato rieletto in tandem col ministro Martina alla guida del nuovo PD, che nel frattempo ha perso Bersani e compagni che hanno formato "Articolo 1".
Riceviamo e volentieri pubblichiamo
La direzione generale per l'Istruzione, gli Audiovisivi e la Cultura (EACEA) della Commissione Europea organizza, martedì 4 febbraio 2014, un Info Day a Bruxelles per informare i potenziali beneficiari sulle opportunità del nuovo programma europeo Erasmus+ Sport. Saranno presentate le priorità, consigli pratici e suggerimenti per preparare e presentare la proposte progettuali. E' inoltre possibile seguire in diretta web streaming tutte le sessioni dal vivo. http://ciessevi.nomina.it/nl/hkchzd/xeup7?_t=473ca963
Proposta/compromesso a Renzi sulle preferenze per non fare un'altra porcata
20 gennaio 2014 alle ore 19.22
Sono uno degli avvocati che hanno proposto il ricorso davanti alla Corte Costituzionale che poi ha portato all'incostituzionalità del PORCELLUM e dico, senza girarci con le parole, che lo schema di accordo tra Berlusconi ed il bischero fiorentino (nei cui confronti non sono mai stato prevenuto), anche con la variante del "doppio turno contro le larghe intese" (che è un ibrido tra il modello spagnolo ed il sistema detto impropriamente del sindaco d'Italia), è un'altra porcata.

E' un SUPERPORCELLUM perché non c'è il voto di preferenza, perché risente ancora, e qui lo denuncio apertamente, di quella autentica ossessione della casta della seconda repubblica di voler vanificare il voto degli italiani togliendo all'elettore di votare e scegliere il proprio Parlamentare.

Invito le forze politiche sane, ed anche amiche/ci e compagne/i nel PD, a fare un muro indifesa del voto di preferenza, ma un muro propositivo proponendo un compromesso al rilancio:

Introdurre una norma che prevede la facoltà per ogni singola lista di presentare i candidati o con la lista bloccata o con il voto di preferenza (vedi POST 1). Qui la struttura della proposta che rimanda alla scelta ed alla responsabilità delle forze politiche.
Ci troveremo di fronte a un sistema elettorale così delineato:
1) doppio turno di coalizione (N.B. e non di lista) con premio di maggioranza
2) sistema proporzionale e, si noti bene e veramente bene, voto di preferenza a discrezione del partito/lista.
3) una soglia del 4-8% per ogni lista, sul punto non è alcora tutto chiaro.
Su questo schema ci possiamo lavorare tutti: sostenitori incalliti del maggioritario o nostalgici del proporzionale puro, amanti del sistema alla tedesca,
(segue in fondo)


(segue da lettera all'avvocato Besostri) avversari del voto di preferenza e fieri paladini dello stesso come me.
E lavorarci attraverso referendum successivi.
Perché la mia proposta, il DIMARUM, è che, una volta approvato, saranno gli ITALIANI con più referendum, ovviamente abrogativi, a decidere sul modello definitivo.
Primo referendum: abrogare o meno quella norma che prevede la facoltà per ogni singola lista di presentare i candidati con la lista bloccata in alternativa al voto di preferenza facendo rimanere in vita solo il voto di preferenza.
Secondo referendum: abrogare o meno quella norma che introduce il doppio turno di coalizione con il premio di maggioranza. E qui, sul 2° referendum, si aprono due scenari.
A) Se gli italiani abrogano il doppio turno ed il premio di maggioranza ci troveremo di fronte ad un sistema come quello tedesco (che non è incostituzionale né demoniaco) con proporzionale ed una soglia di accesso.
B) Se, viceversa, gli italiani non abrogano (come io mi aspetto e mi auguro) ci troveremo di fronte al premio di maggioranza ed alla soglia del 4-8%, un sistema elettorale che non è né incostituzionale né una porcata.
Terzo referendum (eventuale e successivo): abrogare o meno quella norma che introduce quella soglia limitativa del 5%. E qui tornano in gioco i sostenitori del proporzionale puro come alcuni miei autorevoli colleghi del ricorso alla Consulta. Ed in più, secondo me, la soglia limitativa del 4-8% difficilmente può convivere con il premio di maggioranza.
Affido il mio studio ed il DIMARUM a Pensalibero ( http://www.pensalibero.it/blog/2014/01/19/muro-contro-il-superporcellum-e-disposti-al-referendum-per-le-preferenze/ ) ed al direttore Nicola Cariglia ricordando, se non altro a me stesso, che mentre ho combattuto insieme ai soli miei colleghi del ricorso la battaglia contro il porcellum, Costituzione alla mano e per quasi 5 anni, c'è stata un'altra porcata costituita dalla CONGIURA DEL SILENZIO della stampa (TUTTA, tranne Pensalibero) e dei sedicenti intellettuali.
Non dico altro, ma propongo a Nicola Cariglia di scrivere a 4 mani la storia di questa battaglia negli aspetti scientifico/giuridici, ma anche sul ruolo avuto dalla stampa in questa vicenda evidenziando che oggi in Italia non conta la bontà dell'iniziativa che si porta avanti (e scusatemi la presunzione, ma con la battaglia contro il porcellum avevamo tanta bontà da vendere!) ma …. Gino Di Maro
POST 1: Il Parlamento nell'introdurre la norma prevede la facoltà per ogni singola lista di presentare i candidati o con la lista bloccata o con il voto di preferenza può, in alternativa al voto di preferenza, prevedere che il diritto di scelta del candidato al Parlamento sia effettuato attraverso collegi uninominali a collegamento di lista che hanno il vantaggio di eliminare la lotta fratricida delle preferenze all'interno della stessa parte politica, ma salvaguardano comunque il diritto di scelta dell'elettore.
Alcuni collegamenti per i soci e volontari
Salve.. Vi segnalo le ultime novità
ASSEMBLEA ANNUALE ORDINARIA di ACR-CRV - ONLUS DI FATTO 2017 18 GENNAIO h 12,30 (in prima convocazione c/o Studio ACR ACCADEMIA di Via delle Forze Armate 249 Milano) e alle h 17,30 in seconda convocazione ACR c/o Centro per Giovani di COMUNITA' Nuova Piazza Olivelli (Ang. Vie Beltrami e Olivelli- Autobus: 63,67,78 e 49) Milano ASSEMBLEA dell' ACR-ONLUS DI FATTO! odg: Bilancio Cosuntivo 2015-6 e preventivo 2017/2018-Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti-Proposta di approvazione. Cultura, Informazione. Elezione Incarichi Sociali. -Varie!
------------------------------------------------ DELEGA il sig/a a rappresentarlo in Assemblea il 18/01/2017 ........................................... (nome e cognome) ........................................... (via e iscritto all' ACR-ONLUS DI FATTO) firmato............................. , luogo......... e data ......... ------------------------------------------------------- Milano, 9 novembre 2016 f.to il presidente di ACR-ONLUS di fatto Sergio Dario Merzario, mail: sergio.merzario4658@libero.it (Previo appuntamento tel 02 87392826, cell 3402707829)tutta la documentazione è disponibile in sede via forze armate,249 20152 Milanohttp://www.acraccademia.it/N

Modulo di Richiesta Ammissione come Socio dell'Associazione
"IL FILO CREATIVO DI FLAVIA O.N.L.U.S"



Alla cortese attenzione del
Consiglio Direttivo
Dell'Associazione "Il Filo Creativo di Flavia O.N.L.U.S"
Via G.Pascoli, 6
26019 Vailate  (CR)



Il sottoscritto___________________________ nato a________________________ il ____/____/______e residente a _________________________________ in via ___________________________________nr._____

CHIEDE

di essere ammesso con la qualità di Socio in codesta Associazione, consapevole che per mantenere tale qualità dovrà versare annualmente la quota Associativa che per l'anno 2014 è stata stabilita in € 25,00 (venticinque euro).
Si specifica che, i portatori di handicap sono esenti dalla quota associativa.

Sono altresì consapevole che le attività che svolgerò a favore dell'Associazione sono a titolo di Volontariato e che per le stesse nulla mi sarà dovuto.

Per completezza di informazioni comunico i miei contatti quali l'e-mail ______________________ e un recapito telefonico _____________________ .


_______________, lì _____________________




In Fede il Richiedente


__________________________________
(Per i disabili con difficoltà manuali si ritiene valida la firma digitale)


Autorizzo ad utilizzare i dati personali contenuti nel modulo ai sensi della legge 675/96 (legge sulla privacy).

  il baggese - il milanese - il valassinese e acr il sanremese   di acr e crv
Acr e Accademia Resp. Sergio Dario Merzario C.F. 97365190152  -  2017 Anno XXIX°  fax 02 99980500  Recapito  Telef. 02 87392826 - 3402707829-3394523017-.Come sottoscrivere e versare: su Banca Prossima IBAN: IT54C0335901600100000119715
Sede Acr: Via delle Forze Armate,249 - 20152 Milano c/o Acr Accademia di Merzario Consiglio Direttivo Acr-onlus: Presidente: Sergio Dario Merzario - V. Presidente: Concetta Bosco.  Presidente Giuria Oscar: Don Rogoldi dr. Gino. Consiglieri Onorari : Stefano Pillitteri - Cosma Gravina - Giorgio Gagliardi - Paolo Zandrini - Gianni Masini e Mario Villa - ha collaborato : Luciano Lunghi. Consiglieri : Sandra Ferrari, Rodolfo D'Amico.  .. altre pagine si trovano in www.acraccademia.it-Giornali on-line e nei blog trovi foto e notizie inerenti alle tematiche affrontate dall'associazione. Sito: www.acraccademia.it  per informazioni: ilbaggese@libero.it     acr-onlusdifatto@libero.it Centroricerchevalasi@libero.it acrilmilanese@libero.it acr-onlusdifatto@libero.it info@acraccademia.it
associazione@acraccademia.it - rio-4658@libero.it per chi è interessato siamo  su   Twitter e Facebook, cercate acr-onlus/ acr accademia e acr il milanese, Il baggese

ACR ONLUS DI FATTO

WWW.ACRACCADEMIA.IT

“Il volontariato è un'autentica ricchezza della società, è una linfa vitale, una risorsa irrinunciabile. È capacità di offrire senza chiedere, di pretendere soltanto per gli altri, di dimenticare (momentaneamente) sé stessi e di accettare anche l'incomprensione”.

acronlusdifatto@libero.it
info@acraccademia.it
Via delle Forze Armate 249  20152  Milano
Tel. Uff. 02 87392826
Cell. 3402707829  3394523017

COME PUOI AIUTARCI:
- partecipando alla vita dell'Associazione ACR-CRV e condividendone gli scopi.

LE MODALITA' PER FARNE PARTE SONO:
- socio/a volontario/a: sono ammesse tutte le persone che contribuiscono fattivamente agli scopi dell'Associazione;
- socio/a ordinario/a: sono ammesse tutte le persone o associazioni o enti che chiedono l'iscrizione e versano un contributo in denaro o in tempo/lavoro. (detta richiesta scritta viene vagliata dal comitato direttivo che, verificato l'impegno e la collaborazione ammette il richiedente a rappresentare la Acr-Onlus di fatto con la tessera “AICS” per l'assicurazione e ad entrare nello Staff dopo un periodo di prova e un corso pratico di apprendimento e diffusione degli scopi della mission del sodalizio).

CON IL SEGUENTE PERCORSO:
- Attività: sono ammesse le persone, che senza essere socio/a, si impegnano a divulgare e a sostenere le iniziative tramite la diffusione dei giornali e raccolte fondi. 5 x 1000. comunicazioni delle iniziative per via cartacea o on-line.

La partecipazione alla vita associativa, dà diritto di conoscere e contribuire alla crescita della mission, senza alcuna maturazione di retribuzione, ma con la richiesta di un rimborso spese se chiamato a spendere per l'associazione… segue sul sito e sui blog di ACR-CRV
Nell'assemblea del 13 gennaio 2016 nel rieleggere le cariche sociali, abbiamo aggiunto una vice presidente che rappresenta Vailate (Cremona) si chiama Flavia e collabora da Vailate con la nostra associazione. Eccovi il suo blog:
BENVENUTI
Questo blog vuole essere un punto di incontro tra tutte quelle persone che sono sensibili ai problemi sociali.
La ns. Associazione è giovane e con molte ambizioni tese a offrire un sostegno a chi è meno fortunato.
Abbiamo aperto questo blog perchè ci interessa condividere esperienze, problematiche ecc. sono quindi graditi consigli opinioni e critiche (possibilmente costruttive).
http://ilfilocreativodiflavia.blogspot.it/2008_01_01_archive.html