ACR che cos'è? ... è un'Associazione Culturale e di volontariato che dà voce ai giovani, ai meno giovani e li aiuta e combatte il bullismo con la partecipazione. Venite vi aspettiamo, abbiamo bisogno di VOI e delle vostre idee!  E' un'occasione di avvio al lavoro e a un progetto di comunicazione, opera e scrive o legge. Non ci sono contribuzioni o retribuzioni ma solo rimborsi spese! ..dignità e fiducia in noi stessi, per aiutare i disoccupati, disabili, disagiati e portatori di handicap. Iscrizione all'ACR (onlus)  (con l'invio della quota del 2015/2016, in contanti o tramite su Banca Prossima: IBAN IT 54 C0335901600100000119715 - Sede di ACR  (IL MILANESE) e Accademia per il Tempo Libero-Via delle Forze Armate,249/D - 20152 - Milano. Autorizzando, con ciò, ACR ad utilizzare i dati di chi contribuisce nel rispetto della Legge 675/1996 sulla privacy. Chi non volesse più ricevere la nostra posta elettronica invii una delle sottoelencate -e-mail:     
delfino-sk@libero.it
oceano-r@libero.it
info@acraccademia.it
SOCIO VERSA la tua QUOTA ANNUALE  a:
Acr-onlus Banca Prossima:
IBAN IT 54 C0335901600100000119715 
quote volontarie da € 5,00 a € 50,00
(dedotte le spese il riman. va in beneficenza, a Flavia del Filo e a Unicef)

ACR - ASSOCIAZIONE CULTURALE RICREATIVA

Seminario di formazione progetto
COMUNICAZIONE COME VALORE

2015/16 ore 18/20 (Mercoledì)
c/o  CENTRO PER GIOVANI DI COMUNITA’ NUOVA-P.zza Olivelli/F.ze Armate 179-MI

Cortesemente restituire alla Segreteria Organizzativa

Cognome…………………………….............................................................................

Nome……………………………..................................................................................

Qualifica……………………………..............................................................................

Ente di riferimento……………………………................................................................

Città……………………………........Cap………………………Provincia……………………

Tel……………………………......................................................................................

E-mail…………………………….........................................................


Milano, ………… .......... 2015/16                              FIRMA  


La scheda dovrà essere cortesemente compilata in tutti i campi indicati.

Si informa che i dati da Lei forniti verranno trattati da ACR per la tutela dei diritti dell’uomo esclusivamente informa cartacea o informatica solo per attività informativa e in esclusivo ambito delle attività istituzionali dell’UFTDU nel rispetto della normativa a tutela dei dati personali di cui alla Legge 196/2003.

Si chiede, altresì, di dare il consenso all’uso dei dati personali per l’invio di materiale informativo o inviti provenienti da altre Società, sull’attività di ACR.

Si conferma il consenso……………………………...................

Si nega il consenso……………………………...........................


Soci Nuovi e Rinnovi Acr-onlus di fatto e Abb.ti a il Baggese/il Milanese/il Sanremese/il Civennese nel T.L.
il Vallassinese/ il Bellagino/ Acr Torino-MI/ Acr Roma-MI

- Nando di Sanremo € 80,00
- Rodolfo D'Amico Milano € 15,00
- Santa Sara Ferretti Sanremo € 5,00
- Giovanna Nasta Milano € 35,00
- Ketti Concetta Bosco Monza € 80,00
- Dario Sergio Merzario Milano € 190,00
- Luigi Perfetti Gaggiano € 7,00
- Bruno Marra Sanremo € 70,00
- Maria Luigia Rizzotto Milano € 15,00
- Filippo Volpe Sanremo € 25,00
- Rosy Volpe Sanremo € 25,00
- Dario di Banca Intesa Milano € 11,00
- Loredana Milano € 5,00
- Attilio Zappaterra Milano € 15,00
- Rocco Silvestri Milano € 10,00
- Giorgio Galli Sanremo € 30,00
- Teresa Montalto Milano € 7,00
- Giulio Aceti Asso € 17,00
- Marcello Restelli Milano € 2,00
- Oronzo Minnella Milano € 2,00
- Gabriella Bettazzoni Milano € 2,00
- Mary del Sol Milano € 15,00
- Pedro (Piero) Sanremo € 12,00
- Domenico De Dominicis Milano € 35,00
- Giuseppina Melidoni Milano € 15,00
- Ernesto Bortone Bresso (MI) € 45,00
- Dario Volpi Milano € 10,00
- Sonia Astraldi Sanremo € 10,00
- Emma MI € 2,00
- Nunzio MI € 2,00
- Andrea MI € 2,00
- Paolo MI € 5,00
- Enea MI € 5,00
- Anonimo Sanremo € 10,00
- Anonimo Sanremo € 4.00
- Anonimo Milano € 100,00
- Anonimo Como € 2.00
- Anonimo Taggia € 2.00

Totale - dal 1/1/2017 al 1/07/2017


(Invitiamo i poeti a farci pervenire le loro poesie per il 29° Oscar, 5° SuperOscar e 3° Concorso Letterario - che verranno unificati dopo la prossima assemblea del marzo 2017)

Città…………………………….................................................

Ruolo……………………………................................................

Ente/associazione……………………………...............................

Valutazione della formazione

Al fine di valutare e migliorare il servizio offerto, le chiediamo cortesemente di rispondere alle seguenti domande.

    SUPPORTI FORMATIVI

1) come valuta l’utilità dei supporti didattici utilizzati in questo seminario?

              ...                      ...                ...              ...                       ...
         Ottima                Buona          Discreta      Sufficiente       Insoddisfacente

2) come valuta il livello di chiarezza e di comprensibilità dei materiali utilizzati?

              ...                      ...                ...              ...                       ...
         Ottima                Buona          Discreta      Sufficiente       Insoddisfacente

    APPRENDIMENTI

3) Gli obiettivi del corso le erano chiari fin dall’inizio?
             ...                                 Si, mi erano del tutto chiari
             ...                                 Si, mi erano abbastanza chiari
             ...                                 No, non mi erano del tutto chiari
             ...                                 No, non mi erano chiari per nulla

4) le sembra siano stati, complessivamente, raggiunti gli obbiettivi dichiarati 
    all’inizio del seminario?           
      

              ...                      ...                ...              ...                              
          Molto             abbastanza        un po’          per niente

5) Gli argomenti trattati nel corso erano per lei precedentemente

             ...                                  molto conosciuti
             ...                                  in gran parte conosciuti
             ...                                  poco conosciuti
             ...                                  sconosciuti

6) Quali argomenti, tra quelli trattati, giudica centrali per la sua attività?

……………………………..........................................................................................

……………………………..........................................................................................

……………………………..........................................................................................

7) Pensa che le conoscenze e/o le abilità acquisite attraverso il seminario le possano essere utili nello svolgimento del suo lavoro?

No, per niente……………………..……………...................... Si, moltissimo
...  1               ...  2           ...  3             ...  4     

8) In quali situazioni o di fronte a queli problemi concreti di lavoro pensa che le possano essere utili le conoscenze acquisite nel corso?

……………………………..........................................................................................

……………………………..........................................................................................

……………………………..........................................................................................

9) Complessivamente in che misura questo seminario ha soddisfatto le sue 
    aspettative?

             ...                                  completamente
             ...                                  in buona misura
             ...                                  parzialmente
             ...                                  scarsamente

10) Quali aspettative sono rimaste deluse?

……………………………..........................................................................................

……………………………..........................................................................................

……………………………..........................................................................................

11) Quali argomenti ritiene sia utile trattare in una futura attività formativa o di
      aggiornamento?

……………………………..........................................................................................

……………………………..........................................................................................

……………………………..........................................................................................

12) Quali tecniche di conduzione degli interventi ha trovato più efficaci e
      stimolanti (max. 3 risposte)

Lezione frontale Lavori di gruppo Dibattiti strutturati Analisi di casi Proiezione di video
Esposizione attraverso slide

Grazie per la collaborazione

Vi ricordiamo inoltre che è aperta la consegna delle poesie per il XXVIII° Oscar Internazionale No al bullismo.

a Bruxelles, è stata presentata ufficialmente la campagna dei socialisti europei " IL TUO FUTURO E' IL MIO FUTURO - UNA GARANZIA PER I GIOVANI EUROPEI"
segue sul blog: http://clubfturati.blogspot.it/







Il giorno 16, 17, 24 e 25 aprile abbiamo sostenuto la raccolta fondi del Telefono Azzurro con il ricavato di € 165,00 interamente versati con bonifico in data 26 aprile alla sede nazionale.
il giorno 30 aprile e l'1 e il 2 maggio abbiamo sostenuto l'orchidea dell'UNICEF, ricavandone una somma significativa che vi documenteremo appena l'Unicef ci darà conferma dell'avvenuto versamento.
Stiamo sostenendo la battaglia per salvaguardare l'acqua pubblica al Parco delle Cave e negli altri parchi milanesi. (seguirà..)
IL sito di ACR- Associazione Culturale Ricreativa (Onlus di fatto). Come opera?! In Sede su app.to.. c/o ACCADEMIA! dal 2012/3/4,..su appuntamento! Il 1°Mercoledì del mese h 18/19,15 -attività varie, al CENTRO x GIOVANI-Mi Piazza Olivelli (ex via Forze Armate 179) - tel. 02/87392826; (CRV/ACR) c/o Comune di Asso e a Sanremo (Piazza Cassini 12/13), Vailate (Cr) Torino e a Roma ( Tel. Da..rio 3474917193 )- Acr cell. 3402707829-3394523017.
Mission: “ACR (Onlus) svolge un’attività socio-culturale di prevenzione al BULLISMO. -‘dal 1987 ad oggi ”.. combatte le DEVIANZE GIOVANILI-il Cyberbullismo e "Bulli e Bullismo.. Vandali e Vandalismo” con l'OSCAR e crea protocolli d’intesa, tra operatori sociali, Associazioni, e Comitati. Breve Storia del Concorso di poesia/arti e mestieri OSCAR: Nasce nel 1987 a Milano, da un'intuizione di Sergio Dario Merzario, Rio, Semenza, Maderna e altri, prende il via il Concorso "IL BAGGESE". Acr, Repo e Paza nel 1999, lo trasformano nel trofeo lombardo ( che nel 2002 diviene TROFEO LOMBARDO LIGURE). Nel 2006 diventa OSCAR Internazionale CONTRO il BULLISMO con il contributo di Sergio Dario Merzario, Ketti Concetta Bosco , le biblioteche e l'Unicef Prov. di IMPERIA!”
info@acraccademia.it
IL PUNTO DELL'ACR-CRV
"E' passata anche a Napoleone"

A volte penso che sia bello e utile: " amare e soffrire", ma poi mi dico, lascia stare, vuoi cambiare il mondo? Solo duemila anni fa un grande uomo… "per forza lui era figlio di Dio"! Certo che GESU '.. ci riuscì, ma poi fu messo in croce dai suoi amici. "Dagli amici mi guardi Dio che dai nemici mi guardo io". Così è la politica… è il potere… meglio comandare che lavorare, ma dai ?! Chi ti fa ridere chi ti apprezza mai ti tradirà! Ma quando vedi che nonostante noi siamo di passaggio e quindi prima o poi si deve far le valige, anzi, andandocene senza nulla "si arriva senza nulla e si parte lasciando tutto" quindi a che serve attaccarsi alle cose terrene e non far del bene quando si può senza calpestare gli altri! È il destino e la giustizia della realtà nella vita. Mio padre diceva sempre la ghe passada anca a Napoleun… la te passerà anca a ti! È passata anche a Napoleone la voglia di conquistare il potere, passerà anche a te.

IL FATTO… MILANESE!

Occorrono le riforme! E Renzi nuovo segretario del PD forte dell'investitura popolare dei 2/3 milioni di voti delle primarie… "riesumando" "Il cainano… il condannato", sta facendo la più importante "quell'elettorale" poi riforma anche il Senato… risparmiando un miliardo…
Bravo Renzi… altro che "ebetino"… le riforme vale più una volta farle che 100 volte dirle. Così facendo dimostra, come si deve fare per uscire dalla crisi… Bertinotti, fece cadere il governo Prodi per le 35 ore settimanali, ma poi perse le elezioni e il 7% non lo vide più neanche con il binocolo… Facendo vincere la destra e "B". Così il capitalismo straccione punisce "chi" si permette di criticarlo… e diventa sempre più ricco… togliendo il pane e le risorse ai poveri, che diventano sempre più poveri… siamo ritornati ai tempi "ante rivoluzione francese.."..  in MM ho visto un povero padre di famiglia chiedere l'elemosina in ginocchio… che tristezza… e tra l'indifferenza della fiumana di gente… solo io ho dato un piccolo contributo… poi in vettura una coppia ha fatto un po' di musica e anche lì, chi ha dato un piccolo contributo? Solo io… e mò basta… i giovani se vogliono il lavoro lo trovano… soprattutto se si mettono in politica… Renzi fa il Sindaco… il figlio del Ministro Cancellieri con Ligresti… la figlia e il figlio dell'ex Ministro "Lupi" assunta dalla Regione Piemonte… e in altri posti. Anche i nostri figli hanno diritto di concorrere a quei posti...

ACR prende a prestito una notizia Ansa, vista la rilevante importanza della tematica. Propone di istituire il reddito minimo di cittadinanza. Dovrebbero beneficiarne tutti coloro che sono senza lavoro. Alla maggioranza chiediamo di trovare un'intesa con i 5 Stelle nel realizzare ciò che altri Paesi, quasi tutti quelli europei, hanno già.
ANSA.it Economia
Inps: Boeri: "Reddito minimo con le risorse provenienti dalle pensioni d'oro"
Proposta di legge dell'Inps in 16 articoli

Piano dell'Inps contro la povertà targato Tito Boeri: reddito minimo di 500 euro per gli over 55 grazie a prelievi da 250 mila pensioni d’oro e da 4 mila vitalizi per cariche elettive. L'istituto ha messo on line una proposta normativa in 16 articoli, che tocca a 360 gradi il sistema previdenziale e assistenziale, dal sostegno di inclusione attiva per gli over55 al riordino delle prestazioni collegate al reddito, passando per il ricalcolo dei vitalizi. Inclusi gli interventi sull'uscita flessibile e le pensioni dei sindacalisti. 

Tra le proposte anche il riordino delle prestazioni assistenziali, considerando la "cattiva selettività degli strumenti esistenti". "Ci sono costi limitati a carico di circa 230 mila famiglie ad alto reddito (appartenenti perlopiù al 10% della popolazione con redditi più alti)", spiega l'istituto, che si vedrebbero "ridurre trasferimenti assistenziali loro destinati

La proposta dell'Inps per introdurre la flessibilità nel sistema pensionistico prevede uscite a partire dai 63 anni con perdite non oltre il 10%. L'ente  immagina uscite anticipate a 63 anni e sette mesi, con una riduzione dell'assegno che si applica alla sola quota retributiva e che tende ad assottigliarsi nel corso del tempo. Quindi le diminuzioni medie, spiega, "non eccedono il 10-11% e diminuiscono negli anni".

L'Inps interviene anche sulle pensioni dei sindacalisti, sollecitando una armonizzazione dei trattamenti dei sindacalisti con distacco (o aspettativa) dal settore pubblico al trattamento riservato agli altri lavoratori. I dirigenti sindacali, spiega, non potrebbero così più farsi versare contributi dall'organizzazione a "condizioni molto più vantaggiose di quelle riservate alla valorizzazione a fini pensionistici dei contributi versati dagli altri lavoratori".

Secondo fonti del governo, la diffusione della proposta di Boeri era concordata. Mentre, secondo fonti del ministero del Lavoro, la proposta è "un contributo utile al dibattito" ma "al momento si è deciso di rinviare perché" contiene misure "che mettono le mani nel portafoglio a milioni di pensionati, con costi sociali non indifferenti e non equi". Per evitare gli oneri, sottolineano le stesse fonti, "servono risorse" che ora non ci sono.

Pubblicista, come ottenere il tesserino e patentino giornalista pubblicista
Consigli per l'uso
Chi è il giornalista pubblicista Dice l'articolo 1 (IV comma) della legge n. 69/1963: "Sono pubblicisti coloro che svolgono attività giornalistica non occasionale e retribuita anche se esercitano altre professioni o impieghi". L'articolo 35 della legge citata disciplina le L'aspirante pubblicista: ·è normalmente una persona che esercita altre professioni o impieghi. ·condizione per l'iscrizione è l'aver svolto per due anni un'attività giornalistica non occasionale e retribuita regolarmente; (segue su l'Acr il Milanese - blog) ·l'attività giornalistica consiste in scritti, articoli, corrispondenze su giornali e periodici.
·        i certificati rilasciati dai direttori (delle pubblicazioni) devono comprovare l'attività pubblicistica regolarmente retribuita da almeno due anni;
·        la domanda deve essere corredata dai giornali e periodici con gli scritti, gli articoli e le corrispondenze (anche non firmati).
La strada più facile da percorrere per ottenere la tessera di Pubblicista ed essere iscritti all'Albo Nazionale di categoria è, senza dubbio, quella della collaborazione continua e remunerata, per un periodo minimo di due anni, con un quotidiano o un periodico regolarmente registrati presso il Tribunale di zona competente. Gli interessati che intendono iniziare la carriera giornalistica possono, quindi, rivolgersi alla nostra redazione e chiedere di scrivere articoli. Alla fine dei due anni di tirocinio l'aspirante pubblicista dovrà inoltrare all'Ordine dei Giornalisti della Regione di appartenenza un'istanza per chiedere l'Iscrizione all'Albo Nazionale dei Pubblicisti. Nel corso della prima riunione utile di Consiglio, i dirigenti dell'Ordine Regionale di categoria verificheranno la sussistenza dei requisiti necessari per il rilascio del tesserino e decideranno se accogliere la richiesta di iscrizione.
Per ottenere il tesserino sono necessari due requisiti fondamentali: la reale e continua collaborazione con uno o più giornali; il pagamento degli articoli pubblicati. Alla domanda di iscrizione, quindi, l'aspirante pubblicista dovrà allegare un attestato di collaborazione del direttore responsabile del giornale con cui ha collaborato, la fotocopia di tutti gli articoli pubblicati, ed, infine, la documentazione necessaria per dimostrare l'effettivo versamento delle ritenute d'acconto e, quindi, l'avvenuto pagamento degli articoli. Una volta ottenuto l'accoglimento della sua domanda di iscrizione, egli potrà considerarsi un vero e proprio pubblicista in grado di instaurare un rapporto di collaborazione o di dipendenza con qualsiasi testata giornalistica locale o nazionale.
Se poi vuole ottenere anche la tessera di giornalista dovrà continuare l'iter avviato, lavorare per almeno due anni presso la redazione di un giornale e sostenere, alla fine, un esame di stato. Ma qual è la differenza tra un pubblicista ed un giornalista? Oltre che dalla collaborazione con i giornali, il pubblicista potrà ricavare il suo reddito anche da altre attività. Il giornalista, invece, dovrà ricavare la quasi totalità del suo reddito dal suo lavoro principale e, cioè, da quello della collaborazione con i giornali, o da altre attività ad esse strettamente connesse.
Collabora con Controcampus